Ricongiungimenti famigliari

Stampa

Diritto all'unità famigliare stabilito dalla Dichiarazione dei diritti dell'uomo

Soggetti ATTIVI

  • Titolari di permesso CE per soggiornanti di lungo periodo.
  • Titolari di PS di durata NON inferiore ad 1 anno

Soggetti PASSIVI

  • Coniuge non legalmente separato e di età superiore ai 18 anni.
  • Figli minori anche del coniuge o nati fuori dal matrimonio a condizione che l'altro genitore abbia dato il consenso.
  • Figli maggiorenni a carico qualora gravemente malati (invalidità 100%)
  • Genitori a carico che non abbiano altri figli nel paese di origine, ovvero genitori ultrasessantacinquenni qualora gli altri figli siano impossibilitati al loro sostentamento per gravi motivi.

Requisiti OGGETTIVI

  • Alloggio che deve rientrare nei parametri minimi previsti dalle leggi regionali per gli alloggi di edilizia residenziale.
  • Reddito minimo percepito o presunto derivato da fonti lecite dimostrabili, non inferiore all'importo annuo dell'assegno sociale che deve essere a metà dell'importo dell'assegno per ogni famigliare da ricongiungere.

Fasi del Ricongiungimento famigliare

  • Richiesta Nulla Osta procedura informatizzata.
  • Convocazione presso lo Sportello Unico per la consegna dei documenti.
  • Consegna del Nulla Osta.
  • Rilascio del Visto.
  • Richiesta del PS
  • Spedizione busta con i documenti.
  • Convocazione in Questura.

Vedere sito del Ministero 

 Vedere anche                 

 

Visite: 2161